Hypotenar hammer syndrome

Si tratta di una sindrome caratterizzata da dilatazione aneurismatica o alterazioni steno-occlusive dell’arteria ulnare a livello dell’eminenza ipotenar della mano. Può essere il risultato di un trauma acuto singolo, o da microtraumatismi ripetuti, con compressione arteriosa contro l’uncino dell’uncinato, in soggetti che utilizzano martelli o cacciaviti, o in sportivi che praticano baseball, basket, tennis. Si può presentare clinicamente con gonfiore, dolore, e ischemia al IV e V dito. Ecograficamente è possibile riconoscere l’alterazione dell’arteria ulnare, che può presentare ispessimenti parietali, trombosi, o formazione di pseudoaneurismi.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *