Calcolosi della colecisti. Cosa fare?

Grazie alla diffusione sempre crescente dell’ecografia dell’addome, spesso richiesta come screening o check-up in Paziente asintomatico o paucisintomatico, è sempre più frequente il riscontro così detto “occasionale” di calcolosi della cistifellea.  Nei paesi sviluppati (tra i quali includerei l’Italia) il 10-20% della popolazione è portatore di calcoli, e l’incidenza aumenta con l’età, mentre altri fattori[…]